Navhetec, among the InnoStars Awards semi-finalists 2021

La pandemia ha portato un numero record di nuove idee presentate agli InnoStars Awards. Quest’anno il numero di team desiderosi di risolvere alcune delle sfide sanitarie più pressanti, migliorare il benessere e il comfort dei pazienti è aumentato del 47% rispetto all’anno precedente. Tra i 15 team selezionati: tre provengono dalla Romania, due da Spagna, Italia, Portogallo e Ungheria e uno da Grecia, Polonia, Estonia e Lituania. InnoStars Awards è uno dei programmi di accelerazione più competitivi di EIT Health, che si rivolge alle startup in fase iniziale con un prototipo o un prodotto minimo vitale. I semifinalisti riceveranno 25.000 euro da spendere nella formazione aziendale insieme al supporto di esperti di livello mondiale. I dieci team più performanti potranno accedere alle finali, portare un pitch davanti alla giuria internazionale e vincere fino a 25.000 euro per lanciare il loro prodotto o servizio sul mercato.

[…]

Tra i semifinalisti degli InnoStars Awards 2021:

  • Navhetec offre una soluzione innovativa sviluppando un nuovo modo di isolare e concentrare i composti biofunzionali delle piante con proprietà salutari. I loro prodotti sono vescicole vegetali purificate, piccole strutture lipoproteiche esistenti nel succo delle piante che raccolgono e concentrano “naturalmente” diversi elementi biofunzionali. Il concentrato di vescicole ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e, grazie alla loro tecnologia, può essere disponibile in diverse forme per applicazioni come nutraceutico, per alimenti e bevande funzionali e nei cosmetici. Le vescicole vegetali possono essere aggiunte a prodotti già presenti sul mercato e consumate regolarmente, fornendo così una dieta sana senza cambiare le abitudini dei consumatori.
© Navhetec 2022 Roberto Filippi